Che cos’è un hacker cappello bianco? La differenza tra gli hacker bianchi, grigi e neri


Che cos’è un hacker cappello bianco? La differenza tra gli hacker bianchi, grigi e neri

Tutti gli hacker vengono percepiti come criminali o cattivi che rubano denaro. Percepiamo tutto ciò dai media mainstream in cui vediamo che gli hacker sono coinvolti nel furto di dati, denaro duramente guadagnato, dispositivi di hacking e sistemi che causano il cyber terrorismo. Tuttavia, la realtà è diversa. L’hacking è legale quando è fatto con l’autorizzazione del proprietario su dispositivi, sistemi o reti. È una pratica riconosciuta a livello globale in cui le aziende e le agenzie governative assumono hacker per hackerare i loro sistemi per aiutarli a identificare quali sono le lacune nei loro sistemi e risolverli.


Hacker di cappello bianco

Cosa sono gli hacker del cappello bianco?

Non tutti gli hacker hanno l’intenzione di causare danni agli utenti normali. Il termine hacker, se usato in generale, è definito come qualcuno che ha la deliberazione di svolgere attività criminali informatiche per abusare della privacy di qualcuno e comprometterne i dati.

Ma un hacker può essere chiunque, indipendentemente dalle sue intenzioni, che utilizza i propri studi e pratiche per eseguire strategie di hacking e bypassare i livelli di sicurezza della rete o del sistema informatico.

L’hacking in sé non è illegale, a meno che non sia eseguito in modo non etico contro le leggi e i regolamenti, violando il codice di condotta. Molte agenzie governative e società assumono hacker per proteggere i loro sistemi e reti.

Inoltre, non tutti possiedono la conoscenza del mondo cibernetico in cui c’è qualche domanda su cosa sia un hacker con cappello bianco? O in cosa è coinvolto hacking cappello bianco? Sono solo alcune delle curiose domande nell’era digitale in cui viviamo?

Gli hacker sono classificati su 3 livelli “Black”, “White” e “Grey”. Ogni termine è con la cultura occidentale, il nero crea un sentimento negativo, il bianco garantisce tranquillità e il grigio è una miscela di mezzi etici e non etici di hacking. Tuttavia, due fattori principali determinano il tipo di hacker hai a che fare con le loro intenzioni e se stanno seguendo o meno le leggi della società.

Hacker del cappello nero

Come tutti gli hacker là fuori, cappello nero utilizza la propria vasta competenza e conoscenza per infiltrarsi in qualsiasi sistema o rete con l’obiettivo primario di accedere a dati sensibili, aggirando i protocolli di sicurezza. Alcuni hacker black hat lo fanno solo per divertimento, mentre alcuni potrebbero violare i protocolli di sicurezza nel tentativo di ottenere un guadagno finanziario e causare danni agli utenti normali.

Questi cappelli neri possono variare dall’iniezione di script dannosi nel software agli hacker esperti che mirano a rubare informazioni, in particolare informazioni finanziarie, personali e credenziali di accesso.

Non solo mirano a rubare i dati, ma anche a modificarli e distruggerli. Proteggersi dai cappelli neri è molto indispensabile nell’era tecnica in cui viviamo, quindi è necessario prendere alcune contromisure per assicurarsi di non lasciarsi trasparenti a tutto il mondo.

Ad esempio, non condividere dati sensibili su qualsiasi rete come bilanci, rimuovere Exif o metadati dalle tue foto e molte altre cose riguardanti sicurezza black hat.

Hacker di cappello bianco

Un perfetto definizione hacker cappello bianco sarebbe qualcuno che usa le proprie capacità per ottenere informazioni con mezzi etici. Hacker di cappello bianco possono essere assunti da aziende come specialisti della sicurezza informatica che tentano di eseguire l’hacking per trovare lacune non riempite in qualsiasi sistema o rete.

Gli hacker del cappello bianco usano lo stesso flusso di processo degli hacker del cappello nero ma la differenza principale è che chiedono l’autorizzazione del proprietario, il che lo rende completamente legale. Hacker di cappello bianco esegue test con penna, esegue valutazioni di vulnerabilità per le aziende al fine di identificare eventuali perdite all’interno delle reti, garantendo la solidificazione della struttura di sicurezza dell’azienda. Ci sono anche corsi, moduli di formazione e certificazioni che coinvolgono l’hacking etico.

Hacker di cappello grigio

Non ci sono sempre due lati della pagina, ma a volte ci sono anche alcune aree grigie. Un hacker di cappello grigio è qualcuno che cercherà punti deboli nel sistema senza chiedere al proprietario. Se il problema viene riscontrato, lo segnalerà al proprietario ma a volte chiederà una piccola concessione prima di eseguire per risolverlo.

Ma se il proprietario rifiuta la richiesta, rivela l’exploit online affinché altri possano trarre vantaggio, in particolare, dagli hacker black hat. Questa forma di hacking è ancora illegalmente definita dal momento che l’hacker non ha chiesto l’autorizzazione al proprietario prima di tentare un attacco al sistema. Questi tipi di hacker non hanno cattive intenzioni, stanno solo cercando di scoprire vulnerabilità nel sistema e guadagnare denaro extra o semplicemente per i loro scopi.

La parola hacker, anche se ne parla, descrive una connotazione molto negativa, è importante tenere presente che non tutti gli hacker sono fatti allo stesso modo. Se cappelli bianchi non stavamo lavorando lì per trovare una debolezza e fermare gli attacchi di sicurezza informatica, quindi ci sarebbero stati molti cyber-crimine coinvolti, sfruttando le vulnerabilità e raccogliendo informazioni altamente sensibili, lasciando gli utenti quasi aperti al mondo intero.

Hacker etici?

Un hacker etico o hacker etici, indicato anche come hacker con cappello bianco, sono quegli individui che evidenziano le vulnerabilità della sicurezza attraverso i test di penetrazione. Il test di penetrazione è un tentativo di anticipare le vulnerabilità in un sistema. Queste persone che si occupano di sicurezza delle informazioni sono rigorose nelle loro tecniche di test e lo fanno per migliorare il panorama complessivo della sicurezza del sistema.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map