Come falsificare la tua posizione


Come falsificare la tua posizione

Ti sei mai chiesto perché così tante app ti chiedono il permesso di conoscere la tua posizione attuale? Le persone spesso danno per scontata la privacy online. Ciò li rende sensibili a rischi come la sorveglianza online e lo stalking. Bisogna sempre preoccuparsi delle loro azioni online che possono condurre una scia di briciole di pane digitali, compromettendo la tua privacy e identità.


Una delle misure da prendere in considerazione al riguardo è lo spoofing della tua posizione online. Insieme a innumerevoli altri modi, lo spoofing della posizione è una misura che funziona meglio per proteggerti dalla sorveglianza e dallo stalking. Inoltre, lo spoofing della posizione ti consente di aggirare le restrizioni geografiche, consentendoti di accedere ai contenuti limitati nella tua località.

come falsificare l'icona della tua posizione

Lo spoofing della posizione si riferisce a falsificare la posizione corrente o nasconderla completamente. Poiché in seguito è molto più difficile da realizzare, concentriamoci solo sul nascondere o mascherare la tua posizione per ora.

Lo spoofing della posizione può essere realizzato tramite la configurazione manuale o le app disponibili. Discuteremo entrambi gli approcci e raccomanderemo una soluzione praticabile.

Spoofing mobile e desktop

Le persone usano i loro smartphone o desktop per connettersi al mondo digitale. Per i desktop, puoi falsificare la tua posizione completando una serie di passaggi – configurando le impostazioni desiderate sul tuo browser. Tuttavia, lo chiamiamo spoofing parziale in quanto non offre l’anonimato completo. Altre app e software installati sul desktop possono comunque accedere alla tua posizione insieme al tuo ISP (provider di servizi Internet).

Sui dispositivi mobili, lo spoofing della posizione è una storia completamente diversa. I browser mobili, per impostazione predefinita, hanno accesso al tuo IP. E il tuo IP è la tua impronta digitale. Tuttavia, la maggior parte delle app installate sul tuo cellulare recupera i dati sulla posizione dal tuo GPS. Pertanto, per simulare la tua posizione sul cellulare, devi manovrare il tuo GPS o tenerlo spento indefinitamente. Proprio come la falsificazione della posizione sul desktop, anche questo è parodia parziale e non assoluta.

Spoofing della posizione su dispositivi mobili

Puoi falsificare la tua posizione sul telefono ingannando le app installate sul tuo dispositivo. Poiché la maggior parte delle app si basa sulla posizione e recupera i dati dal GPS, lo spoofing della posizione sul telefono comporta manovre GPS. Esistono innumerevoli app che possono essere utilizzate per falsificare la tua posizione.

Non importa se sei un utente Android o preferisci un dispositivo iOS, ci sono molte app che possono essere utilizzate per manovrare il tuo GPS e falsificare la tua posizione reale. Tuttavia, i risultati non sono garantiti al 100%. A volte, potresti essere ancora catturato dalle app mentre provi a falsificare la tua posizione e ti viene negato indefinitamente.

App di spoofing di posizione o GPS per Android

Con ricerche e test approfonditi, ci siamo imbattuti nelle seguenti app che possono essere utilizzate se possiedi un dispositivo Android.

  • GPS JoyStick (valutazione 4.6 stelle): gratuito ma contiene annunci e offre acquisti in-app
  • Posizione GPS falsa (valutazione 4,5 stelle): gratuita ma contiene annunci
  • Posizione GPS falsa di Hola (valutazione 4,3 stelle): gratuita e offre acquisti in-app
  • Posizione GPS falsa (valutazione 4,3 stelle): gratuita ma contiene annunci
  • Falsa posizione GPS PRO (valutazione 4,3 stelle): gratuita ma contiene annunci

App di spoofing di posizione o GPS per iOS

Se preferisci un dispositivo iOS su Android, puoi considerare le seguenti app per falsificare la tua posizione.

  • Spoofer Go (valutazione 4.5): costo $ 0,99
  • Posizione falsa per momenti (valutazione 4.4): gratuita e offre acquisti in-app
  • Posizione GPS falsa (valutazione 4.0): costo $ 3,99
  • Posizione GPS falsa (valutazione 3.9): gratuita e offre acquisti in-app
  • Finto cambio posizione GPS (valutazione 3.7): gratuito e offre acquisti in-app

Posizione spoofing sul desktop

Lo spoofing della posizione è supportato da molte ragioni. Alcuni potrebbero preferire rimanere anonimi su Internet, altri potrebbero voler aggirare le restrizioni geografiche. Lo spoofing della posizione può garantirti tutto ciò. Falsificando la propria posizione, è possibile accedere a contenuti Web bloccati o limitati dalla propria località. Ciò include lo streaming di contenuti o servizi che sono stati limitati nella tua posizione.

A differenza dei dispositivi mobili, le persone desktop utilizzano i browser per connettersi a Internet. Come detto in precedenza, lo spoofing della posizione sul desktop viene eseguito manualmente attraverso una serie di passaggi per configurare le impostazioni desiderate. Poiché Chrome è il browser Web più famoso e preferito in tutto il mondo, forniremo passaggi manuali per falsificare la tua posizione in Chrome.

Esistono due modi per falsificare la tua posizione con Chrome. Il primo metodo è disattivare la condivisione della posizione. Ciò può essere ottenuto seguendo i seguenti passaggi:

  • Accedi al “Menu” facendo clic sull’angolo in alto a destra della barra degli strumenti di Chrome.
  • Ora seleziona “Impostazioni”.
  • Individua la scheda “Privacy e sicurezza”.
  • Nella scheda “Privacy e sicurezza” selezionare “Impostazioni contenuti”.
  • Ora seleziona “Posizione”.
  • Attiva la funzione “Chiedi prima di accedere”.
  • Hai finito.

Le suddette impostazioni impediscono ai siti Web di accedere alla tua posizione. Se desideri aggiungere eccezioni, puoi consentire a siti specifici di accedere alla tua posizione. Allo stesso modo, se si desidera impedire a siti specifici di farlo, ciò può essere fatto anche nella scheda “Posizione”.

C’è un altro modo per falsificare la tua posizione utilizzando Chrome. Ricorda! Il metodo che stiamo per condividere e il suddetto approccio potrebbero parzialmente falsificare la tua posizione. Utilizzando questi metodi, è possibile accedere a contenuti geo-bloccati come siti di notizie. Anche se, non sarai in grado di accedere a servizi premium come Netflix, Hulu o Amazon Prime, se sono limitati nella tua regione. Per questo, potresti dover considerare altre alternative affidabili come una VPN.

La seguente configurazione deve essere eseguita ogni volta che si avvia una nuova sessione del browser. Questa impostazione è temporanea e verrà revocata dopo aver chiuso il browser. Ecco i passaggi:

  • Visita ctrlq.org/maps/address/.
  • Registra le coordinate (latitudine e longitudine) della posizione desiderata.
  • Apri “Chrome” e premi “Ctrl + Maiusc + I” per accedere a “Opzioni sviluppatore”.
  • Accedi a “Menu” nell’angolo in alto a destra di “Opzioni sviluppatore”.
  • Scorri verso il basso e seleziona “Altri strumenti”.
  • Individua e seleziona la scheda “Sensori” nella parte inferiore della finestra.
  • Fai clic sul menu a discesa adiacente alla geolocalizzazione e seleziona “Posizione personalizzata”.
  • Ora aggiungi le coordinate registrate della posizione desiderata.
  • Ricarica la pagina e il gioco è fatto.

Chrome ora prenderà in considerazione le tue query di ricerca in base alla posizione modificata e mostrerà i risultati di conseguenza. Tenere presente che le impostazioni di cui sopra sono temporanee. Le configurazioni si aggiornerebbero una volta chiuso il browser.

Mancanze di spoofing della posizione

Rispetto ai dispositivi mobili, c’è un aspetto negativo nell’utilizzo delle app sopra menzionate per falsificare la tua posizione. Lo spoofing della posizione può sembrare affascinante, ma può compromettere lo scopo principale dell’utilizzo di alcune app che richiedono la posizione GPS reale per i risultati desiderati.

Supponiamo che tu stia utilizzando Google Maps per conoscere le indicazioni stradali per una determinata destinazione dalla posizione corrente. Falsificare la posizione GPS può anche essere problematico quando si desidera chiamare un Uber. Inoltre, sarebbe difficile ottenere aggiornamenti meteo sulla tua posizione poiché non è rilevabile dal GPS.

Puoi ingannare le app che recuperano dati dal tuo GPS e falsificare la tua posizione reale, tuttavia, ciò compromette lo scopo principale dell’utilizzo di un’app guidata dalla posizione che porta a una bizzarra esperienza in-app. Poiché esiste un’alta probabilità di problemi tecnici delle app, falsificare la posizione tramite le app di cui sopra e ripristinarla può essere talvolta irritante.

A differenza dei dispositivi mobili, il desktop richiede la configurazione manuale attraverso una serie di passaggi. Questo è estremamente noioso in quanto dovrai ripetere il processo più e più volte. Lo spoofing della posizione tramite Chrome è un processo temporaneo e si aggiorna ogni volta che una sessione è terminata. Nonostante tutta la seccatura, il processo ti dà accesso solo a contenuti scarsi con limitazioni geografiche.

Il modo migliore per falsificare la tua posizione: un’alternativa praticabile

Come detto in precedenza, lo spoofing della posizione è possibile sia sul desktop che sui dispositivi mobili. Tuttavia, i metodi sopra menzionati sono parziali e temporanei. Al contrario, una VPN è un’alternativa molto più conveniente e affidabile.

Poiché il tuo IP è considerato un footprint digitale, una VPN ti consente di mascherare il tuo IP reale e nascondere la tua identità. Ciò significa assoluta privacy online e anonimato. Inoltre, una VPN crittografa i tuoi dati e garantisce sicurezza, proteggendo i tuoi dati da accessi non autorizzati.

Collegandosi a un server di propria scelta, è possibile ignorare tutte le restrizioni geografiche e accedere al contenuto desiderato. Inoltre, una VPN ti consente di sbloccare servizi di streaming premium come Netflix, Hulu e Amazon Prime al di fuori del tuo paese e accedere ai contenuti in tutto il mondo.

Con un’app compatibile con dispositivi Windows, MacOS, Android e iOS, PureVPN risolve i problemi di compatibilità dei dispositivi. Dì addio ai passaggi di configurazione manuale e alle app glitch insensibili, spoofing la tua posizione all’istante con un solo clic.

Ecco qualche altra guida per cancellare ulteriormente la tua presenza online:

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map