Come installare Kodi su dispositivo Android e smartphone


Come installare Kodi su dispositivo Android e smartphone

Pubblicato: 02 luglio 2019


Scopri come installare Kodi su Android e utilizzare una VPN per ottenere i componenti aggiuntivi giusti in questa guida. Gli abbonati Kodi possono ottenere PureVPN a partire da $ 0,99 per accedere a diversi componenti aggiuntivi e trasmettere più canali. Previeni la noia di blocco a casa e inizia a trasmettere i migliori canali su Kodi.

**Aggiornare: È disponibile una versione più recente e migliore della nostra app Kodi! Abbiamo corretto alcuni bug & introdotto importanti miglioramenti delle prestazioni. Aggiorna l’app esistente alla versione 1.8.0 (se non l’hai già fatto) da Qui.**

Kodi non ha bisogno di presentazioni. Dopotutto, è un’applicazione di intrattenimento multimediale ampiamente utilizzata in tutto il mondo.

Tuttavia, il processo di installazione o configurazione di Kodi non è simile su dispositivi o sistemi operativi diversi. Ad esempio, lo stesso processo di iOS non può essere seguito quando si tratta del sistema operativo Android.

Dato che sei qui per imparare come installare e utilizzare Kodi per Android, abbiamo creato questa semplice guida in cui puoi imparare proprio questo.

Ma, prima di procedere con il processo di installazione, non sarebbe male dedicare qualche minuto per capire perché hai bisogno di Kodi e perché devi configurare Kodi sul tuo Android con una VPN.

Perché hai bisogno di Kodi per Android?

Dal momento che le soluzioni di intrattenimento multimediale arrivano a dozzine in questi giorni, potrebbe farti chiedere perché hai bisogno di Kodi e non di altri servizi.

Sapevi che ci sono oltre 10 milioni di installazioni di Kodi su Google Play Store? Le statistiche mostrano chiaramente il dominio di Kodi come principale soluzione di intrattenimento. A parte le statistiche, ci sono alcuni motivi più validi che sostengono la necessità di Kodi per i dispositivi Android.

Esperienza di streaming gratuita

Oltre a una manciata di canali premium, Kodi ti offre una soluzione di streaming gratuita in grado di soddisfare perfettamente le tue esigenze di abbuffata. Il lettore è abbastanza semplice da navigare e offre streaming di alta qualità. In effetti, ci sono alcuni canali che forniscono streaming ad alta definizione, altissima definizione e risoluzione 4K.

Componenti aggiuntivi illimitati

Kodi è niente senza i suoi componenti aggiuntivi. Inoltre, non è il set ufficiale di componenti aggiuntivi di Kodi a renderlo fantastico, ma la disponibilità di centinaia di altri componenti aggiuntivi di terze parti. Puoi trovare il componente aggiuntivo Netflix su Kodi, il componente aggiuntivo Hulu su Kodi e altri componenti aggiuntivi popolari come Exodus e Covenant. Ogni componente aggiuntivo ha una vasta galleria di contenuti che comprende film, programmi TV, sport dal vivo e altro ancora.

Perché hai bisogno di una VPN per Kodi?

Come accennato in precedenza, i componenti aggiuntivi sono ciò che rende Kodi uno dei centri di intrattenimento più popolari e richiesti. Ma cosa succede se quando non riesci ad accedere ad alcuni componenti aggiuntivi? Oppure cosa succede se alcuni componenti aggiuntivi non sono accessibili anche se sei un utente premium di quel canale come Hulu o Netflix?

In tali situazioni, è necessaria una VPN per Kodi. Una rete privata virtuale (VPN) è l’unica ultima risorsa a cui puoi rivolgerti quando si tratta di accedere ai componenti aggiuntivi limitati di Kodi. Questi componenti aggiuntivi non sono limitati da Kodi stesso ma dai provider di canali.

È a causa dei problemi di copyright che i servizi di alcuni canali come Hulu sono limitati al paese che ha la licenza per mostrare contenuti specifici. Ad esempio, anche se disponi di un abbonamento a un canale premium, non puoi accedere ai contenuti locali di quel canale a meno che non ti trovi in ​​quel paese.

Per superare tali assurde restrizioni sui contenuti, è necessario l’aiuto di una rete privata virtuale come PureVPN.

Come configurare Kodi su Android con una VPN?

Quando vuoi usare Kodi per dispositivi Android, avrai bisogno di PureVPN per sfruttare al massimo l’hub di intrattenimento. La VPN ti fornirà un IP diverso, permettendoti di bypassare gli ostacoli digitali di alcuni componenti aggiuntivi o canali. Ottenere PureVPN per Kodi è abbastanza facile. Segui questi passaggi:

  • Iscriviti a PureVPN
  • Scarica PureVPN per Android
  • Apri l’applicazione PureVPN, dopo aver installato Kodi per Android
  • Seleziona la posizione del server che preferisci
  • Goditi l’accesso completo a tutti i componenti aggiuntivi di Kodi
  • Come usare Kodi per Android?

    Installa Kodi su Android

    Non avrai bisogno di grandi guide su come scaricare Kodi su un dispositivo Android perché il processo è piuttosto semplice.

    1. Iscriviti a PureVPN
    2. Scarica PureVPN per Android
    3. Apri l’applicazione PureVPN, dopo aver installato Kodi per Android
    4. Seleziona la posizione del server che preferisci
    5. Goditi l’accesso completo a tutti i componenti aggiuntivi di Kodi

    Semplice, no? Sebbene il processo di installazione sia semplice, ma per iniziare a guardare i tuoi programmi preferiti su Kodi, devi prima fare i seguenti passi:

    Passaggio 1: come abilitare l’opzione Origine sconosciuta

    Poiché i componenti aggiuntivi più popolari vengono creati da sviluppatori di terze parti, è necessario abilitare l’opzione di origine sconosciuta in Kodi per far funzionare i componenti aggiuntivi e i repository

    1. Vai al impostazioni sul tuo Kodi (in alto a sinistra)
    2. Ora tocca il Impostazioni di sistema
    3. Naviga e tocca il Esperto (in basso a sinistra)
    4. Sotto il risparmio energetico menu, tocca Add-on
    5. Attiva il Fonti sconosciute
    6. Se viene visualizzata una finestra di avviso, toccare per confermare

    Passaggio 2: come installare i componenti aggiuntivi di Kodi sul dispositivo Android

    Ora che hai abilitato l’opzione di origine sconosciuta, ora puoi scaricare e installare i repository di Kodi e i componenti aggiuntivi. La seguente guida ti insegnerà come installare il componente aggiuntivo Kodi sul tuo dispositivo Android.

    Per chiarire le cose, ad esempio, utilizzeremo il repository XvBMC e il componente aggiuntivo Covenant.

    1. Apri l’applicazione Kodi e vai a impostazioni
    2. Ora vai al File Manager procedere
    3. Rubinetto Aggiungi fonte e apparirà una finestra
    4. Rubinetto Nessuna e inserisci http://archive.org/download/repository.xvbmc/
    5. Nel Inserisci il nome campo, etichettare il repository con qualsiasi nome desiderato, ad esempio il nome del repository, XvBMC
    6. Rubinetto ok procedere
    7. Torna al Menù e tocca Add-on
    8. Clicca il Programma di installazione del pacchetto icona. Lo troverai nell’angolo in alto a sinistra
    9. Rubinetto Installa da file zip
    10. Quando si apre una nuova casella, navigare e toccare XvBMC
    11. Tocca il file .zip e premi ok
    12. Una volta installato il repository, toccare Installa dal repository
    13. Clicca il Repository XvBMC
    14. Ora vai al Componenti aggiuntivi video
    15. Clicca il Patto Aggiungi su
    16. Nella schermata successiva, tocca Installare
    17. Torna al Componenti aggiuntivi video menu per accedere al componente aggiuntivo Covenant e goderti i tuoi programmi preferiti

    Così,

    Ora sai come configurare Kodi sul tuo dispositivo Android e utilizzare i componenti aggiuntivi. È tempo di chiudere le porte, spegnere la luce e godersi la notte, abbuffarsi guardando tutti quegli spettacoli che ti sei perso.

    Kim Martin Administrator
    Sorry! The Author has not filled his profile.
    follow me
      Like this post? Please share to your friends:
      Adblock
      detector
      map