Kodi Impossibile connettersi? Ecco 5 soluzioni per correggere l’errore


Kodi Impossibile connettersi? Ecco 5 soluzioni per correggere l’errore

Pubblicato: 6 dicembre 2019


Continui a ricevere l’errore “Impossibile connettersi” su Kodi? Quindi questa guida può aiutarti a risolverlo. Poiché molti abbonati Kodi affrontano questo problema, il modo migliore per evitare questo errore è utilizzare una VPN. Prova PureVPN a partire da $ 0,99 per correggere l’errore Impossibile connettersi su Kodi e trasmettere i tuoi contenuti preferiti ovunque.

Dall’alba dei servizi di streaming multimediale online, la stragrande maggioranza delle persone ha tagliato i cavi e si è passata, tra gli altri, a artisti del calibro di Netflix, Amazon Prime e Hulu. Anche se la transizione vale ogni bit e costa meno dei tradizionali servizi multimediali, devi comunque risparmiare un po ‘di soldi per soddisfare le tue esigenze di intrattenimento. Avevamo tutti pensato che non ci fosse modo di aggirarlo ma poi, fortunatamente, Kodi venne in soccorso. Cos’altro potrebbe esserci di meglio di un servizio di streaming multimediale open source e senza fini di lucro che ti consente di guardare i tuoi contenuti video preferiti senza pagare un centesimo? E anche quello, a una velocità elevata spesso in HD (a seconda della qualità del flusso).

Tuttavia, è tutto divertimento e giochi fino a quando non si verifica un fastidioso errore che rovina completamente la tua esperienza di streaming di Kodi. Un errore, che quasi tutti gli utenti di Kodi hanno sperimentato ad un certo punto; “Kodi Unable to Connect” è il discorso della città da un po ‘di tempo. Con l’impegno, PureVPN ha delineato le probabili cause dell’errore e diversi modi per risolverlo.

Cosa sta causando l’errore “Impossibile collegarsi a Kodi”?

Come abbiamo già stabilito che questo errore è causato dall’utilizzo di un componente aggiuntivo di terze parti, che facciamo tutti, ecco i suoi probabili motivi.

Connessione Internet difettosa:

Una cattiva connessione a Internet rende il dispositivo non in grado di inviare o ricevere informazioni dalla fonte che causa l’errore.

URL di origine errato:

Se l’URL di origine inserito non è corretto per qualsiasi motivo come un semplice errore di ortografia, potrebbe anche causare l’errore.

Deposito scaduto:

L’errore può inoltre verificarsi se il repository di terze parti a cui stai tentando di accedere è scaduto o esaurito.

Impossibile connettersi alla fonte:

Se il repository a cui stai tentando di accedere non risponde per stabilire la connessione, potrebbe anche causare questo errore.

Come risolvere l’errore “Impossibile collegarsi a Kodi”

Ora che abbiamo sviluppato una comprensione di base dell’errore e delle sue cause, passiamo alla parte più integrale; la soluzione.

Soluzione 1: verificare la presenza di problemi nella connessione Internet

È meglio iniziare con la più basilare di tutte le soluzioni. Provalo e rimarrai sorpreso di sapere che funziona quasi la metà delle volte. Prova a utilizzare qualsiasi app diversa da Kodi per vedere se la connessione Internet funziona o meno. In tal caso, prova a utilizzare un altro componente aggiuntivo di Kodi o, ancora meglio, installa un nuovo componente aggiuntivo dal repository ufficiale di Kodi. Se Kodi non funziona affatto, puoi provare a disabilitare qualsiasi firewall o antivirus in esecuzione sul tuo dispositivo. Se questo risolve l’errore, tienili disabilitati prima di usare Kodi.

Soluzione 2: verificare la presenza di errori nell’URL di origine inserito

Gli errori umani sono i peggiori. Molto spesso, il famigerato errore di Kodi si presenta se si digita in modo errato l’URL del repository di origine. Potrebbe essere innocuo come uno spazio aggiuntivo nell’URL o “https” anziché “http”. L’approccio infallibile è copiare e incollare l’URL direttamente in Kodi. È possibile ricontrollare e modificare l’URL del repository seguendo i passaggi seguenti.

  • Apri “Impostazioni” di Kodi
  • Apri “File Manager” dalla pagina di sistema
  • Fai clic sul rispettivo repository e seleziona “Modifica sorgente”
  • Fai clic sull’indirizzo URL del repository elencato
  • Controlla se sono presenti errori (trattini, barre rovesciate, lettere maiuscole) e correggi se necessario
  • Fai clic su “O” e salva

Soluzione 3: ricontrollare l’indirizzo URL del repository

I repository di Kodi cambiano spesso gli URL nel caso in cui un dominio venga bannato o chiuso. A dire il vero, metti le tue capacità di ricerca di Google da utilizzare e scopri se è il caso dei repository a cui stai tentando di accedere.

Soluzione 4: provare a utilizzare una VPN Kodi

Kodi non è sconosciuto alle restrizioni poste dagli ISP e da altri. È anche possibile che ti venga impedito di accedere a quell’URL specifico del repository. In tal caso, prova a utilizzare una VPN Kodi per eludere tali restrizioni e utilizza Kodi in modo anonimo.

Soluzione 5: provare a utilizzare un repository diverso

Se tutte le soluzioni sopra menzionate non riescono a liberarti della tua sofferenza, l’unica causa probabile rimasta è l’archiviazione definitiva del repository. In tal caso, puoi ricorrere a un repository alternativo e riportare Kodi in modalità streaming.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map